Nel lontano 1925 si poneva la prima pietra dell’orfanotrofio intitolato a Maria SS. Preziosa, patrona di Casal di Principe.

Il fondatore, il parroco Don Michele Natale getta il seme nella fertile “humus” di questa laboriosa popolazione.

 

La fondatrice Madre Agostina

Nel gennaio del 1933 le Figlie di Nostra Signora del Sacro Cuore ne prendono possesso.

Nel 1935, oltre all’orfanotrofio, si istituisce la scuola materna ed elementare, che hanno come scopo la formazione del cristiano e del cittadino, meta che la Fondatrice Madre Maria Agostina di Gesù si prefiggeva: “raddrizzate l’albero quando è ancora tenero e pieghevole, e lo avrete sempre ritto e bello, secondo i vostri sentimenti”.

Nel 1940 fu aperto il Ginnasio inferiore, trasformato in Scuola Media, con riconoscimento legale nell’anno scolastico 1945-46.

Nel 1951 il Ministero della Pubblica Istruzione concede il riconoscimento ufficiale della I classe dell’Istituto Magistrale, trasformatosi, nel 1998, sulla base dei Progetti Brocca, in Liceo Socio – Psico – Pedagogico.

Con la nascita della Congregazione delle “Suore di Carità di Nostra Signora del Buon e Perpetuo Soccorso”, ad opera della Serva di Dio Madre Maria Agostina di Gesù, cominciarono, oltre alle scuole, le aperture di lebbrosari e centri di accoglienza per i poliomielitici.

To Top